Stranger Things, la serie tv horror con Winona Ryder

Su Netflix è possibile vedere Stranger Things, la serie tv horror con Winona Ryder che impersona una madre nevrotica in cerca del suo bambino scomparso in circostanze misteriose. La prima stagione della serie, composta da solo otto episodi, mette a dura prova la tempra di una comunità dove il terrore, e anche la sua soluzione, sembrano passare dai bambini.

Da notare che in alcune delle prime puntate sembra si abbia la sensazione di guardare E.T.Incontri ravvicinati del terzo tipo, ma nei momenti più paurosi è anche possibile notare la somiglianza con Poltergeist: demoniache presenze o Fenomeni paranormali incontrollabili. Negli episodi finali invece pare essere proiettati ne La cosa, magari dopo aver fatto una bella passeggiata sui binari come in Stand by me di Rob Reiner, senza dimenticare le corse in bicicletta spielberghiane e le avventure in stile I Goonies di Richard Donner.

Un omaggio ai classici di formazione che ci riporta negli anni 80 di Spielberg, Carpenter e Stephen King? Di sicuro nel cast della serie, sono presenti anche alcuni giovani volti del cinema come Finn Wolfhard, Millie Bobby Brown, Gaten Matarazzo, e il suo debutto è avvenuto sul sito di streaming il 15 luglio 2016.

[Voti: 10    Media Voto: 4.6/5]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *