Film horror più paurosi di sempre

Difficile dire quali sono i film horror più paurosi e spaventosi di sempre. Potrei elencarne alcuni, come L’esorcista, Shining, NightmareHalloween, Non aprite quella porta (il remake del 2003 è favoloso) e tanti altri anche recenti, come The Ring, Sinister, The GrudgeOuija, Alone, La foresta dei SuicidiDark Water. Ma molte persone preferiscono vecchi lungometraggi dell’orrore di cui hanno avuto una paura folle nella propria infanzia. E quelle stesse persone di oggi, da adulti, cercano nei film horror lo stesso stile che li ha svezzati alla passione per il terrore, probabilmente perché vorrebbero riprovare la stessa paura, quelle le stesse sensazioni che hanno provato da bambini.

La paura è soggettiva

Sicuramente la paura per un film horror è del tutto soggettiva, quindi in realtà già da questo concetto si può capire che ognuno di noi ha il proprio film horror più pauroso di sempre.

  • Esistono infatti persone che hanno la fobia per i ragni, ergo queste stesse persone potrebbero avere perfino dei problemi a vedere il film Aracnofobia;
  • Un soggetto con disturbo schizotipico di personalità potrebbe rimanere affascinato da horror in cui sono presenti elementi relativi al mistico, ai tarocchi o al paranormale;
  • Ad un intellettuale potrebbero non piacere le pellicole troppo commerciali;
  • Individui a cui fa senso vedere il sangue, ferite o iniezioni, potrebbero far fatica a vedere film in cui si vedono scene cruenti dove il sangue è protagonista. Ma magari queste stesse persone riuscirebbero a vedere un film splatter.

Ad esempio io dei film splatter ho solo ribrezzo e spesso mi fanno ridere (tranne il bellissimo La casa dei 1000 corpi), mentre uno slasher come Le colline hanno gli occhi mi farebbe saltare dalla poltrona, o magari un thriller ben riuscito potrebbe davvero farmi tremare (non so perché ma mi viene in mente la musica di Profondo Rosso, bei tempi). Tutto dipende anche dalle nostre esperienze di vita, recenti o remote, e dalla nostra interpretazione della realtà. Inoltre, esistono persone più paurose e persone meno impressionabili e manipolabili. Tutto varia anche a seconda dello stato d’animo e dell’atteggiamento con cui si affrontano determinate situazioni: ad esempio chi pensa di andare e vedere un film horror spaventoso con un comportamento prevenuto difficilmente ne sarà spaventato, ecco perché gli specialisti del marketing cercano di spaventare con trame e trailer incredibili prima ancora di vedere la pellicola.

Come vedere un film horror pauroso

Non è così scontato: a casa da solo, o da sola, in una notte di autunno, fuori fa freddo, magari c’è il temporale e il vento che ulula. Si generano degli effetti sonori davvero inquietanti. La finestra si apre di colpo, ma era solo il vento. Accendi la tv e guardi un buon film horror. Tutta questa reale e cupa ambientazione contribuirà a dare un effetto diverso al film rispetto a vederlo al cinema con gli amici o con la propria fidanzata.

Perché vedere un film horror spaventoso

Come accennato, per ricreare le stesse emozioni provate da piccoli. Ad esempio io ho… ehm… avevo una folle paura di Nightmare, probabilmente perché da bambino quando l’ho visto ne sono stato terrorizzato, ma allo stesso tempo è stato uno dei film che hanno consacrato la mia passione per l’horror. Perché vedere un film di paura? Magari per farci abbracciare dalla ragazza con cui ci vogliamo provare, o magari perché va di moda e tutti gli amici ne parlano. Oppure perché mi sono sempre piaciuti i mostri, fin da bambino. Mi piacciono dal punto di vista estetico, penso a Leatherface, a Freddy, a Jason, ed a quelli giganti come Cthulhu o Godzilla. Oppure perché mi piacciono i film con gli zombie, come 28 giorni dopo o 28 settimane dopo, o quelli con i vampiri, mentre un po’ meno quelli con i licantropi.

In effetti, nonostante tanti siti elenchino filmografie datate o recenti, anche molto belli, la realtà è che non esistono i film horror più paurosi di sempre perché è tutto soggettivo. Ma certamente esistono film dell’orrore ben girati e che sicuramente qualche salto lo hanno anche fatto fare a parecchie persone. Io sono un nostalgico e mi vengono in mente film come IT, Rosemary’s BabySuspiria, ma anche più recenti come The Others, REC e molti altri. Ma c’è anche Paranormal Activity, che ha spaventato molte persone, tranne me.

Elenco film più paurosi di sempre

  1. The Possession of Michael King (2014):
  2. Annabelle (2014);
  3. Dark Skies – Oscure Presenze (2013);
  4. Oltre il Guado – Across the River (2014);
  5. The Damned (2013);
  6. Sinister (2013);
  7. The Grudge 2 (2006);
  8. La casa maledetta – Dead Birds (2004);
  9. Il mistero di Sleepy Hollow (1999);
  10. Ringu 0 – The Birthday (2000);
  11. Haunting – Presenze (1999);
  12. La casa dalle finestre che ridono (1976);
  13. The Descent – Discesa nelle tenebre (2005);
  14. Marebito (2004);
  15. Reincarnation – Rinne (2005);
  16. Nightwatch – Il guardiano di notte (1997);
  17. Mirrors – Riflessi di paura (2008);
  18. 1408 (2007);
  19. Two Sisters – Due sorelle (2003);
  20. The Skeleton Key  (2005);
  21. Insidious (2011);
  22. The Woman in Black (2012);
  23. Intruders (2012);
  24. The Pact  (2011);
  25. La stanza del bambino – Baby’s Room (2006);
  26. La madre (2013);
  27. Shutter (2004);
  28. La Casa (2013);
  29. Los condenados – The Condemned (2012);
  30. Entity (2012);
  31. L’evocazione (2013);
  32. The Last Will and Testament of Rosalind Leigh (2012);
  33. The Wicked (2013);
  34. Oltre i confini del male – Insidious 2 (2013);
  35. The Borderlands (2013);
  36. Oculus – Il riflesso del male (2014);
  37. The Innkeepers (2011);
  38. Dead silence (2007);
  39. The Blair Witch ProjectIl mistero della strega di Blair (1999);
  40. Necropolis – La città dei morti (2014);
  41. Kairo (2001);
  42. Session 9 (2001);
  43. 1921 – Il mistero di Rookford (2011);
  44. Fragile – A ghost story (2005);
  45. Saint Ange (2004);
  46. ESP – Fenomeni paranormali (2011);
  47. The red shoes (2011).
[Voti: 7    Media Voto: 4.6/5]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *